Allevatori Umbri

Filiera garantita dall’allevamento alla vendita

Passione

scegliamo solo prodotti d’eccellenza

Filiera Garantita

Attenzione per l’ambiente e per il territorio

INSIEME PER LA QUALITA'

La Cooperativa Allevatori Umbri nasce dalla volontà di piccoli e grandi allevatori, che hanno l’intento di portare anche nella GDO la qualità della filiera corta, con standard di produzione condivisi e di alto livello.
La Cooperativa tra Allevatori Umbri sceglie prodotti d’eccellenza e si impegna per garantire ogni giorno la realizzazione di un progetto condiviso che ha come obiettivo una filiera controllata e garantita dall’allevamento alla tavola; tutto questo con la massima attenzione per l’ambiente e amore per il territorio. Il futuro sostenibile è di chi sa immaginarlo, percorriamo nuovi orizzonti insieme. Cooperativa tra Allevatori Umbri, insieme per la qualità.

LA STORIA DEL CONSORZIO

La Cooperativa tra Allevatori Umbri nasce dalla volontà di condividere obiettivi tra aziende agricole umbre, per offrire i prodotti una filiera corta, garantita e tracciata.

Leggi

IL DISCIPLINARE

Il displicare della Cooperativa Allevatori Umbri regolamenta il sistema di rintracciabilità ed etichettatura delle carni bovine allevate.

Leggi

PROSSIME DEGUSTAZIONI

Scopri i calendario delle degustazione e vieni ad assaggiare le carni del territorio negli eventi dedicati che si tengono reglarmente persso i punti vendita.

Leggi

La Cooperativa ha dato vita ad una filiera certificata che parte dall’allevamento nelle aziende agricole ed arriva al punto vendita, caratterizzata da semplici e chiare informazioni destinate ai consumatori finali e certificate da un ente terzo.

Le informazioni riportate in etichetta sono distinguibili in due tipologie: le obbligatorie e le facoltative. Il valore aggiunto delle carni della Cooperativa sono senza dubbio le informazioni facoltative che rappresentano per il consumatore, solo un’appendice di tutto il lavoro di certificazione dell’intera filiera organizzata.

È stato indicato dalla Cooperativa un soggetto terzo che ha predisposto il Piano di controlli e designato dal MIPAF come controllore indipendente designato ai controlli di qualità, cosi come previsto dall’art. 6 del DM 16.01.2015.

Form-rapido